Outsourcing: sai a chi ti affidi? I consigli per evitare rischi e truffe

/, Qualità/Outsourcing: sai a chi ti affidi? I consigli per evitare rischi e truffe

Outsourcing: sai a chi ti affidi? I consigli per evitare rischi e truffe

L’outsourcing per gli hotel è da sempre una soluzione rapida per abbattere i costi fissi. Tendenzialmente, la scelta ricade su cooperative che offrono servizi di varia natura, ma non sempre la qualità si rivela all’altezza delle aspettative. Non di rado, sorgono problemi legali con i fornitori.

Le conseguenze che possono sorgere quando ci si affida a professionisti poco seri non sono soltanto legate alla qualità del servizio: in casi estremi si arriva a spendere molto più di quanto si è risparmiato.

OUTSOURCING:
COME SCEGLIERE
I FORNITORI PIÙ AFFIDABILI

Il nostro consiglio è quello di controllare l’organizzazione interna degli enti a cui si affidano in oustsourcing servizi fondamentali per l’hotel.

L’organizzazione interna prevista dal D.Lgs. n. 231/2001 agisce da garanzia per le aziende clienti e consente di evitare problematiche riferite soprattutto alla non ottemperanza della normativa vigente o al possibile fallimento.

La soluzione migliore è verificare che le realtà a cui si appaltano i servizi abbiano adottato il modello organizzativo previsto dal D.Lgs. n. 231/2001.

D.LGS 231/2001:
IL MODELLO ORGANIZZATIVO

COME PARAMETRO DI SCELTA
DEI FORNITORI

  • Il “modello di organizzazione, gestione e controllo” è previsto dal D.Lgs. n. 231/2001.
    E’ il metodo con cui l’ente o azienda si tutela dal suo interno e mira a contrastare l’insorgere di reati sanzionati dal decreto commessi da dipendenti e amministratori.
  • Non è obbligatorio adottarlo, ma è una valida opportunità per strutturare o mettere a punto i processi di governo e di amministrazione dell’impresa e di stabilire in modo concreto chi lavora, con quali mansioni e con quali responsabilità.
  • Per chi eroga servizi è un punto di forza per presentarsi come partner di riferimento, mentre per l’hotel è un elemento di competenza, affidabilità e professionalità da tenere in considerazione al momento di scegliere in quale mani mettere attività quali l’housekeeping, il catering, il facchinaggio, …

VANTAGGI

PER CHI EROGA SERVIZI IN OUTSOURING
IL MODELLO ORGANIZZATIVO 231/2001
E’ UNO STRUMENTO UTILE

  • per ridurre o non incappare nelle sanzioni identificate dal decreto
  • per evitare irregolarità rispetto al diritto del lavoro
  • come tutela, per dimostrare di aver agito al fine di evitare reati perseguibili
  • in caso di frodi, per limitare i danni al patrimonio aziendale e di immagine
  • per presentarsi sul mercato con un’immagine di qualità, affidabilità e trasparenza

PER UN HOTEL CHE SCEGLIE L’OUTSOURING
E’ UTILE VERIFICARE CHE I FORNITORI
ADOTTINO UN MODELLO ORGANIZZATIVO PERCHE’

  • consente di individuare rapidamente i fornitori più strutturati ma anche più attenti e responsabili
  • riduce eventuali responsabilità e rischi (danni patrimoniali, di immagine, …)
  • è indice dell’attenzione da parte del fornitore per la qualità del servizio gestito
  • acquisisce una forma di tutela maggiore rispetto ad eventuali reati del fornitore

ADOTTARE IL MODELLO
EQUIVALE A PRESENTARSI
CON UNA CERTIFICAZIONE DI QUALITA’

E’ MEGLIO SCEGLIERE FORNITORI
CHE ADOTTANO IL MODELLO ORGANIZZATIVO
PREVISTO DAL DECRETO

SCRIVICI!

Vuoi approfondire l’argomento?
Hai bisogno di maggiori informazioni?

Stiamo organizzando seminari
a Milano, Firenze e Roma.

Scrivici per aggiornamenti
e indicaci in quale città ti piacerebbe partecipare!

SCRIVICI!
2017-12-11T12:22:18+00:00 dicembre 13th, 2016|Categories: Blog, Qualità|0 Comments